Vitigno Baratuciat

          Vitigno Baratuciat

Nessun sinonimo vero e proprio, anche se, nelle zone ove era tradizionalmente presente, i viticoltori locali ne ricordano varianti del nome anche piuttosto distanti, come “Bertacuciàt”, o lo chiamano “Berlu ‘d ciàt”.
Si sono trovati riferimenti storici locali, risalenti alla fine del 1800.
la sua riscoperta è dovuta al pioniere Giorgio Falca che nei primi anni Novanta salvò il vitigno.
La coltivazione del Baratuciàt è stata osservata in due località, Almese e Chiomonte, situate in media è alta Valle di Susa (provincia di Torino).

Registro Nazionale delle Varietà di Vite