Vitigno Chatus

chatus vitigno Casa Ronsil Vini

             Vitigno Chatus

E’ probabile che lo Chatus fosse un tempo alquanto diffuso anche in Piemonte, perchè lo si trova ancora in tutto l’arco alpino piemontese, dall’area di Mondovì al Canavese, al Biellese e perfino alla Val d’Ossola.
Oggi è principalmente coltivato nei dintorni di Dronero e Busca (Bassa Val Maira), sui Colli saluzzesi,nel Pinerolese e in Valle di Susa.
In Francia era un tempo diffusamente coltivato dalla Savoia al Massiccio Centrale; quasi scomparso in seguito, è stato oggetto di recente reintroduzione e valorizzazione nell’Ardèche. Oggi è idoneo alla coltura anche in Piemonte.

Sito ufficiale della Regione Piemonte-Agricoltura